Ricevimento

Nel luogo prefissato per il ricevimento di nozze, il sottofondo musicale, riscalderà l’ambiente circostante mettendo a proprio agio gli animi degli invitati. La musica che si suggerisce riproposta rigorosamente dal vivo, dovrà essere mantenuta di sottofondo per l’intera durata del banchetto o del ricevimento, al fine di non disturbare la conversazione degli invitati; solo sul finale si potrà decidere di alzare il volume in crescendo, sin quando, a fine pasto, si potrà far in modo di coinvolgere, sulla scia di allegri balli e canti di gruppo i vari ospiti presenti che daranno il via ad un’allegra festa danzante. Durante il pranzo o la cena si consiglia la presenza di un pianista (da solo o con un/una cantante), per riproporre le più belle melodie liriche, italiane o straniere oppure, se si preferisce, vari gruppi strumentali potranno esibirsi in pezzi di musica da camera. Il repertorio deve comunque presentarsi vasto e variegato: da brani di musica classica alle più famose colonne sonore, dai brani napoletani classici alle canzoni d'amore nazionali e internazionali. Per non “staccare” in maniera brusca e drastica dai brani musicali più soft che fanno da intrattenimento musicale durante la prima parte della serata, si può passare alle danze attraverso capolavori di swing orchestrale in stile Paul Whiteman (..). I ritmi del ballo possono quindi variare dal latino- americano (rumba, mambo e chachacha), ai balli di gruppo più coinvolgenti, al classico valzer, la polka, il paso double ecc…

free joomla templatesjoomla templates
2018  adagiomusica  
Adagio Scuola di Musica di Laura Conte
Telefono: 333 6981644 E-Mail: adagioscuoladimusica@hotmail.it
Via Tempa Gaudiana - Palomonte (SA)